CANCELLAZIONE IPOTECA SUI MUTUI - AGENZIA IMMOBILIARE PALLADINI

L'agenzia della tua città
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANCELLAZIONE IPOTECA SUI MUTUI

MUTUI SUGGERIMENTI


Il Decreto Legislativo 7/07 convertito nella legge 40/07 stabilisce che l'ipoteca iscritta a garanzia di un contratto di mutuo, se concesso da un soggetto esercente attività bancaria o finanziaria, si estingue automaticamente alla data di avvenuta estinzione dell'obbligazione garantita.

Quindi, il creditore (cioè la banca) che abbia ricevuto il pagamento integrale del suo credito, è tenuto a :

  • rilasciare al debitore (il cliente) una quietanza che attesti la data di estinzione del mutuo

  • a trasmettere comunicazione di tale estinzione, entro 30 giorni, all'ufficio dei Registri Immobiliari dell'Agenzia del Territorio


Una volta ricevuta la comunicazione, l'ufficio dei Registri, decorso il termine di 30 giorni dalla data di stinzione del mutuo, provvede alla cancellazione dell'ipoteca entro il giorno successivo.

Questa procedura permette di evitare il coinvolgimento del notaio, con un consistente risparmio di spesa.
Poichè non sono state previste sanzioni nei confronti delle banche che omettono di effettuare le suddette comunicazione, si suggerisce di inoltrare al creditore (la banca) una richiesta scritta affinchè l'obbligo venga rispettato.

Per ulteriori informazioni

Torna ai contenuti | Torna al menu